Riforme, Fantetti (Fi): “Taglio parlamentari? Esiti funesti sulla circoscrizione estero”

Raffaele Fantetti, senatore azzurro: “Non vediamo neanche circolare proposte o impegni per salvaguardare nel prossimo futuro i nostri interessi istituzionali"

Sen. Raffaele Fantetti, Forza Italia

Raffaele Fantetti, senatore di Forza Italia eletto all’estero nella circoscrizione Europa, torna all’attacco del governo per quanto riguarda la riduzione del numero dei parlamentari.

“In queste ore – dichiara in una nota l’azzurro – il Pd, supportato dalla sinistra estrema, tratta con il M5s le garanzie elettorali e costituzionali in cambio del loro assenso al taglio dei parlamentari ma, nonostante gli esiti funesti sulla circoscrizione estero, che si ritrovera’ a poter eleggere solo 8 deputati e 4 senatori in rappresentanza di ben 6 milioni di italiani all’estero, non vediamo neanche circolare proposte o impegni per salvaguardare nel prossimo futuro i nostri interessi istituzionali”.

“Faccio un appello a parlamentari di maggioranza e membri del governo: meno parole piu’ fatti. Non si puo’ dire in pubblico di tutelare gli interessi dei nostri connazionali all’estero quando poi nei fatti, e negli atti, si condivide lo scempio istituzionale in atto”.