Riduzione Imu per i pensionati italiani residenti all’estero

Ma solo per quelli che prendono una pensione maturata in almeno un altro paese oltre all'Italia, ovvero pochissimi

A partire dalla primavera – ricorda Il Corriere delle Alpi – i residenti italiani all’estero che prendono una pensione maturata in almeno un altro paese oltre all’Italia, godranno di una riduzione delle tasse di quasi due terzi e dovranno pagare solo il 37,5% dell’Imu sull’immobile di proprietà in Italia.

L’esenzione dell’Imu agli italiani residenti all’estero è sempre stata una battaglia dell’Associazione Bellunesi nel Mondo, il cui presidente Oscar De Bona spiega: “Abbiamo sempre interessato le cariche politiche a livello provinciale, regionale e nazionale, convinti che si debba andare incontro ai nostri emigranti, perché non bisogna dimenticare quanto si sono sacrificati per lo sviluppo dell’Italia e per il fatto che molti all’estero sono in affitto e la loro vera e prima casa è in Italia. Ecco quindi un piccolo regalo di Natale per tutti loro. Di certo l’Abm vigilerà e continuerà a battagliare affinché ci sia un’ulteriore riduzione”.