Repubblica Dominicana, Giuseppe Bozzi: ‘con Forza Italia per impegnarmi nel sociale’

Giuseppe Bozzi, residente nella Repubblica Dominicana da circa un anno, ha portato Forza Italia a La Romana, nell’Est del Paese. Imprenditore in pensione, o quasi, Bozzi ha una grande passione per la politica e ha deciso di impegnarsi anche stando ai Caraibi nella costruzione di un progetto che possa dare forza al partito e allo stesso tempo unire la comunità italiana residente.  

Sposato con una dominicana, innamorato dell’isola caraibica, Giuseppe a ItaliaChiamaItalia spiega: “Ho deciso di aprire una sede di Forza Italia a La Romana per passione politica, per portare avanti i miei ideali e impegnarmi nel sociale, per essere vicino a chi ha più bisogno”.

Bozzi ha tante idee in testa, lavora su diverse iniziative. Tra queste, la realizzazione della fondazione “Casa Italia Silvio Berlusconi”, che possa occuparsi dei bambini più poveri. Un progetto ambizioso, difficile, ma non impossibile. E poi c’è l’idea di aprire una scuola calcio nella RD. Targata Milan, ovviamente.

BERLUSCONI: "HO A CUORE IL CASO DELL’AMBASCIATA D’ITALIA NELLA RD"

Giuseppe Bozzi è stato tra coloro che hanno potuto incontrare alcune settimane fa il presidente Silvio Berlusconi a palazzo Grazioli, quartier generale dell’ex premier a Roma. “Ho avuto il privilegio di incontrare il presidente Berlusconi e di questo ringrazio il senatore Vittorio Pessina, responsabile di Forza Italia all’estero. Ho potuto evidenziare a Berlusconi il problema dell’ambasciata italiana a Santo Domingo, chiusa dal 1 gennaio di quest’anno. Un incontro, quello con il nostro leader, che mi ha dato una grande emozione e la giusta carica per continuare la mia missione nella Repubblica Dominicana. Il presidente Berlusconi riesce a dare quella motivazione che poche persone sanno trasmettere, e anche attraverso ItaliaChiamaItalia colgo l’occasione per ringraziarlo ancora una volta”.