REGIONALI | Umbria, avviso di sfratto?

Speriamo, ma non contate molto su immediate conseguenze: come giustamente ha ironizzato Giorgia Meloni dal palco di Roma…

Foto Stefano Cavicchi/LaPresse17-10-2019 Perugia, ItaliaPoliticaIl leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in conferenza stampa a Perugia con il segretario della Lega, Matteo Salvini, e il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, a sostegno della candidata del centrodestra alla presidenza della Regione Umbria, Donatella Tesei.Nella Foto: Matteo Salvini, Giorgia Meloni, Donatella Tesei e Silvio Berlusconi

Sabato scorso almeno 200.000 persone sono scese pacificamente in Piazza San Giovanni a Roma con Salvini nella più imponente manifestazione pubblica degli ultimi anni per chiedere nuove elezioni. Domenica, dalle elezioni regionali in Umbria, vedremo se arriverà un altro avviso di sfratto per il governo.

Speriamo, ma non contate molto su immediate conseguenze: come giustamente ha ironizzato Giorgia Meloni dal palco di Roma “i 5 Stelle, quelli che volevano aprire il Parlamento come una scatola di tonno, si ritrovano invece oggi stipati come sardine nelle auto blu e lì vogliono restare”.

Intanto la RAI è in forsennata campagna elettorale: Report ha inventato una intera puntata sul “Russiagate” (ovvero sul nulla) contro Salvini, senza dargli neppure la possibilità di replica: dov’è la “par condicio”? Pensate se RAI 3 avesse mai voluto fare una puntata sullo scandalo sanità in Umbria, materiale ce n’era… Eppure questo è il “servizio pubblico” pagato con il canone di tutti i cittadini.