RAPITA IN KENYA NEL 2018 | Silvia Romano è libera [VIDEO]

La ragazza è già in sicurezza e rientrerà domani in Italia. Il premier Conte: “Ringrazio le donne e gli uomini dei nostri servizi di ingelligence”

L’annuncio l’ha dato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte via Twitter: “Silvia Romano è stata liberata! Ringrazio le donne e gli uomini dei nostri servizi di intelligence”, ha scritto il premier, che poi ha aggiunto: “Silvia, ti aspettiamo in Italia!”.

E’ stata dunque liberata la cooperante milanese di 25 anni rapita in Kenya il 20 novembre del 2018. La ragazza è già in sicurezza e rientrerà domani nello Stivale. Gioia infinita per tutta l’Italia.

Luigi Di Maio, ministro degli Esteri, con un post su Facebook manda un abbraccio alla famiglia di Silvia: “Lo Stato non lascia indietro nessuno”, scrive, per poi dare i ringraziamenti a chi si è impegnato per la buona riuscita del caso, “alla nostra intelligence, all’Aise in particolare, alla Farnesina e a tutti coloro che ci hanno lavorato”.

Marina Sereni, vice ministra degli Esteri ed esponente del Pd, cinguetta su Twitter: “Silvia Romano è finalmente libera! Grazie a chi non ha mai smesso di lavorare per riportarla a casa, dai suoi familiari, dai suoi amici, nella sua città”.

Si fa sentire attraverso i propri canali social anche il Sottosegretario agli Esteri Sen. Ricardo Merlo: “Una notizia che riempie il nostro cuore di gioia: Silvia Romano è stata liberata”, scrive il presidente del MAIE, che aggiunge: “Grande lavoro del ministero degli Esteri e dei servizi di intelligence italiani”.

Matteo Renzi, leader di Italia Viva, esprime “grande gioia per la liberazione di Silvia Romano: un abbraccio alla famiglia, un grazie alle istituzioni italiane”.

Matteo Salvini, capo del Carroccio: “’Bentornata a casa Silvia Romano! Un abbraccio a lei, alla sua famiglia e ai suoi amici. E un ringraziamento agli straordinari operatori dei Servizi Segreti italiani!”.