QUIRINALE | Letta: colpa del centrodestra se ancora non c’è accordo sul Colle

Letta: colpa del centrodestra se ancora non c'è accordo sul Colle "Quest'anno è particolarmente difficile”

Foto IPP/Fabio Cimaglia

L’elezione del capo dello Stato è “particolarmente difficile” quest’anno, perché “il Parlamento è molto frammentato” e non è colpa del centrosinistra se ancora non si è individuato un nome. Lo ha detto il segretario Pd Enrico Letta parlando a Radio Immagina.

“Questa volta è particolarmente complicato, lo dico con molta chiarezza. Il Parlamento è frammentato come non si è mai visto. Il gruppo Misto è molto grande, nessuno ha la maggioranza”. “E – ha aggiunto – per rendere più complicate le cose il centrodestra si è comportato come se avesse la maggioranza in queste settimane, ha tentato un assalto al Colle con l’idea di avere un candidato di centrodestra”.

Letta ha precisato: “Se in queste ore ancora non è successo nulla non è responsabilità nostra. Abbiamo detto qual è la strada giusta, ma non c’è un’interlocuzione col centrodestra perché fino ad ora il centrodestra è stato bloccato sulla candidatura di Berlusconi”.