Puppato (Pd) lancia ‘TuParlamento’, c’è anche il grillino eletto all’estero Tacconi

23/04/09 TV. Laura Puppato candidata liste del PD. © Paolo Balanza

Laura Puppato, senatrice del Pd, lancia con 15 parlamentari "TuParlamento", piattaforma di liquid feedback che intende fare da “ponte” tra gli utenti e il Parlamento. I 15 parlamentari sono tutti di Pd, Sel e Scelta Civica, tranne uno, Alessio Tacconi, del Movimento 5 Stelle, l’unico grillino eletto nella circoscrizione estero.

Tacconi, deputato grazie ai voti degli italiani residenti in Europa, ha 35 anni ed è uno dei “dissenti” all’interno del M5S. A marzo era stato al centro di una polemica interna, subito tramontata, riguardante rendicontazioni di spese e modalità di campagna elettorale. Proprio oggi Tacconi scrive su Twitter un cinguettio contro il nuovo capogruppo alla Camera, Riccardo Nuti, che ha parlato di "compravendita di parlamentari" M5S: "Nessuna compravendita in atto – è il tweet di Tacconi – Queste dichiarazioni sono volte solo a distogliere dal merito della questione".

Il progetto della Puppato doveva nascere già ad aprile, ma l’elezione sofferta del presidente della Repubblica, la formazione del nuovo Governo e la "turbolenza" interna al Pd l’hanno fatta slittare. Ora, come dice la senatrice Pd, è tutto pronto: "Mercoledì pomeriggio alle 15 presentiamo TuParlamento in Senato nella Sala Nassirya, insieme a 15 colleghi". Il ritardo, dice, "è stato dovuto al fatto che non c’era modo di andare avanti e siamo stati subissati di problemi".

Alla domanda se TuParlamento possa essere uno strumento da proporre al congresso del Pd, Puppato dice: "Come è noto abbiamo proposto da tempo l’ipotesi dell’iscrizione online" al Pd "e mi sembra che da parte del segretario Guglielmo Epifani ci sia stata un’apertura. Se poi arrivassimo anche a far votare per via informatica le decisioni prese sarebbe opportuno. Servirebbe uno strumento agile per mettere in correlazione la dirigenza del partito con la base".