Premio miglior doppiatore a Luca Ward

Manca ormai poco all’inizio della 5. edizione del Vittorio Veneto Film Festival-Festival Internazionale di Cinema per Ragazzi che da anni si tiene nella cittadina trevigiana e gli organizzatori della kermesse continuano a stupire. Da martedì 8 aprile a domenica 13 aprile 1.500 giovani giurati, con un’età compresa tra i 6 e i 25 anni, visioneranno 12 lungometraggi internazionali in anteprima assoluta per l’Italia e ne decreteranno il vincitore.

Gli organizzatori della manifestazione, interamente rivolta al mondo giovanile, hanno voluto assegnare al noto doppiatore italiano Luca Ward il riconoscimento di Miglior Doppiatore della 5. edizione. Questo desiderio nasce dalla considerazione che il doppiaggio è sicuramente una delle parti predominanti per la cinematografia in Italia; la qualità del doppiaggio italiano è visto dal resto del mondo, come uno dei migliori e di grande valore. Doppiatore e direttore del doppiaggio, da un’inconfondibile voce calda e profonda, Luca Ward ha iniziato la sua attività di attore all’età di tre anni e sotto la guida di Pino Locchi ha intrapreso la sua lunga carriera nel mondo del doppiaggio, prestando la sua voce a Sean Connery, Pierce Brosnan, Samuel L. Jackson, Keanu Reeves, Russell Crowe, Antonio Banderas, Hugh Grant, Gerard Butler, Jean-Claude Van Damme, Kevin Costner, Brandon Lee, James Woods e tanti altri.

"Un professionista che ha lasciato il segno nel mondo della cinematografia; un attore che ha dato voce ai maggiori attori statunitensi, rendendo i personaggi e le loro battute memorabili in Italia;  un artista che attraverso la sua voce ha fatto emozionare, sognare e rallegrare numerosi spettatori, segnando la memoria filmica di molti di noi", così Gennaro Viglione – Vice Direttore del vvfilmf – commenta l’annuncio del Premio Miglior Doppiatore a Luca Ward, riconoscimento che verrà conferito sabato 12 aprile durante il Gala di Premiazione, condotto da Francesca Rettondini, dell’attesissima 5. edizione del Vittorio Veneto Film. Festival.