Pessina (Fi) scrive al presidente Macri: Argentina terra fortunata, sincere congratulazioni

Gli italiani residenti in Argentina, ma in realtà quelli di tutto il mondo, festeggiano in questi giorni la vittoria elettorale di Mauricio Macri, nuovo presidente della Repubblica Argentina. Macri, figlio di emigranti italiani – suo padre era un calabrese – durante la sua prima conferenza stampa da presidente eletto ha annunciato un cambiamento radicale nell’economia argentina e nei rapporti internazionali tra il Paese sudamericano e il resto del mondo. 

Tanti i messaggi di auguri e di buon lavoro che nelle scorse ore sono stati inviati al presidente Macri da ogni punto del globo. Tra questi, anche quello di Vittorio Pessina, responsabile italiani all’estero per Forza Italia, che in una nota inviata al neopresidente argentino scrive: “Sig. Presidente, è con vibrante ammirazione che Le porgo, a nome mio personale, a nome di Forza Italia e a nome degli Italiani all’Estero che rappresentiamo, le nostre sincere congratulazioni per la Sua elezione a Presidente della Repubblica Argentina”.

“Ritengo l’Argentina una terra fortunata – prosegue il senatore -, che ha saputo accogliere con generosità intere generazioni di italiani ed oggi i figli di quegli stessi italiani gioiscono con Lei per quella che è una vittoria per entrambi i nostri popoli, mai così vicini. Le auguro un sicuro successo per il non facile compito a cui è chiamato, e di restituire all’Argentina il ruolo di protagonista che Le spetta a livello mondiale. Certo che avremo presto modo di confrontarci sul nostro terreno d’azione comune – conclude Pessina -, Le porgo il mio più cordiale saluto”.