Pensione di cittadinanza, Siragusa (M5S): Pd distorce la realtà, per pensionati minimi aiuto concreto

“Continuano a distorcere la realtà consapevoli di aver trascorso gli scorsi 5 anni a favorire lobby e centri di potere mentre i pensionati italiani faticavano a mettere un pasto a tavola”

“Il Pd, che ha governato questo paese per anni senza dare risposte concrete, continua a fare disinformazione scientifica su una misura di protezione sociale come la pensione di cittadinanza. Secondo alcuni parlamentari eletti all’estero del Pd ‘non è in programma nessun aumento delle pensioni minime’: una fake news che si commenta da sola, considerando che i pensionati minimi con i requisiti richiesti possono già fare domanda per accedere alla Pensione di Cittadinanza”. Lo dichiara in una nota Elisa Siragusa, deputata del MoVimento 5 Stelle eletta nella ripartizione estera Europa.

“La nostra proposta è una risposta concreta: è una integrazione per un pensionato che ha un assegno inferiore ai 780 euro mensili o ai 1170 euro se si tratta di una coppia. Continuano a distorcere la realtà consapevoli di aver trascorso gli scorsi 5 anni a favorire lobby e centri di potere mentre i pensionati italiani faticavano a mettere un pasto a tavola e ad accendere i termosifoni in inverno. Non accettiamo lezioni da chi ha ridotto il Paese in questo stato. Il Reddito di cittadinanza e la pensione di cittadinanza – conclude – non sono un punto di arrivo, ma un punto di partenza per creare un modello di Paese migliore”.