Papa Francesco: “Gesù è il capo della Chiesa, io mi faccio servo come lui”

“Il parroco lava i piedi ai fedeli, la situazione si capovolge, quello che sembra il piu' grande deve fare lavoro di schiavo, ma per seminare amore, per seminare amore fra noi”

Papa Francesco, durante l’omelia della messa nel carcere di Paliano, ha raccontato: “Oggi nel cammino, quando arrivavo, c’era gente che salutava, ‘ah viene il Papa, il capo il capo della chiesa’… Il capo della Chiesa – ha rimarcato – è Gesù, non scherziamo, ma il Papa e’ la figura di Gesu’, e io vorrei fare lo stesso che lui ha fatto; in questa cerimonia – ha detto Francesco alludendo alla lavanda dei piedi che avrebbe poi effettuato per 12 detenuti – il parroco lava i piedi ai fedeli, la situazione si capovolge, quello che sembra il piu’ grande deve fare lavoro di schiavo, ma per seminare amore, per seminare amore fra noi”.

Il Pontefice ha spiegato che ai tempi di Gesu’ erano gli schiavi a lavare i piedi. “Non vi dico – ha aggiunto – che oggi andate uno dall’altro a lavarvi i piedi tra voi, sarebbe uno scherzo, ma il simbolo, la figura, vi diro’ che se potrete fare un aiuto, un servizio al tuo compagno qui in carcere alla tua compagna qui in carcere, fatelo perche’ questo e’ amore, questo e’ come lavare i piedi, essere servo degli altri”.