Medio Oriente: da oggi missioni eurodeputati in Qatar, Kuwait e Gaza

Questa settimana alcune delegazioni del parlamento europeo si recheranno in diverse missioni in Qatar, Kuwait, nella Striscia di Gaza e in Marocco. La prima visita ufficiale iniziera’ oggi a Doha, dove i deputati parteciperanno alla terza riunione interparlamentare Ue-Qatar. Al centro dell’agenda delle discussioni, a cui partecipano anche i deputati italiani Antonio Cancian (Ncd) ed Enrico Speroni (Lega), ci sara’ la situazione dei lavoratori migranti nel paese e le violazioni dei diritti umani. Nel novembre 2013 la plenaria di Strasburgo aveva chiesto al Qatar di garantire il pieno rispetto dei diritti dei lavoratori in vista dei mondiali di calcio del 2022. Gli eurodeputati si dicevano "preoccupati" per la situazione e invitavano le autorita’ nazionali a mettere fine alla pratica d’incarcerare i migranti "per il solo motivo di essere fuggiti dai loro datori di lavoro".

La delegazione si rechera’ in seguito in Kuwait per la settima riunione interparlamentare. Un’altra missione formata da tre eurodeputati partecipera’ a partire da oggi a una visita a Gaza, dove sono previsti incontri con i rappresentanti del Consiglio legislativo palestinese, del governo, della societa’ civile e dell’Agenzia dell’Onu per il soccorso e l’occupazione dei profughi palestinesi (Unrwa).

Infine, un’ultima delegazione si rechera’ a Rabat per la sesta riunione parlamentare mista Ue-Marocco. La missione sara’ guidata dal deputato italiano Pier Antonio Panzeri (Pd). La riforma della giustizia, la pesca e l’integrazione regionale nel Maghreb saranno i temi al centro delle discussioni.