Maltempo, Big Snow sull’Italia: neve a Milano e Venezia, anche in Sardegna (VIDEO)

Lo avevamo annunciato negli scorsi giorni ed è arrivato. Big Snow, con le sue bombe di neve e pioggia, è arrivato sullo Stivale. Al Nord nevica copiosamente in diverse regioni. Poco prima delle 11, la neve ha cominciato a cadere sul centro di Milano mentre, gia’ dalla mattinata, era stata segnalata nell’hinterland milanese. Al momento, in citta’, si tratta apparentemente di neve bagnata, che secondo la polizia locale non ha ancora attecchito, mentre in alcuni tratti provinciali e autostradali la visibilita’ e’ ridotta dal nevischio. La polizia stradale raccomanda la massima prudenza. Secondo le previsioni meteo, la neve continuerà a cadere per le prossime 12-24 ore. 

In Veneto pioggia mista a neve in pianura, con venti forti, e deboli nevicate al momento sulle zone montane, in intensificazione sui settori esposti ad est, mentre a Venezia e’ prevista l’acqua alta, dove la marea potrebbe toccare i 130 cm nella tarda mattinata, anche se non è escluso che si fermi a quote inferiori. La citta’ e’ stata allertata con il suono delle sirene e l’invio di messaggi. Questo il quadro del Veneto stamani che e’ interessato dalla notte dal maltempo. Le nevicate, secondo il centro meteo di Arabba, dovrebbero interessare soprattutto le aree prealpine mediamente sopra i 600-700 metri e in montagna a quote piu’ alte.

Se al Nord nevica, al Sud forti piogge e temporali. Anche oggi collegamenti marittimi a singhiozzo nel golfo di Napoli. Sono state cancellate molte delle corse degli aliscafi per Ischia, Procida e Capri, mentre partono regolarmente i traghetti con qualche difficoltà sulla tratta Ischia-Pozzuoli. Si prevede un peggioramento delle condizioni meteo marine nel corso della giornata.

A Roma il fiume Tevere attualmente all’Idrometro di Ripetta e’ 8,16 metri. Tale regime idraulico viene definito di morbida. Mentre sono in piena i fiumi a nord del Lazio quali Marta, Fiora e Mignone. Forte maltempo anche in provincia di Roma. Esondato nella notte il torrente Vaccina a Ladispoli, alle porte della capitale, a causa delle forti piogge. I pompieri hanno soccorso alcuni automobilisti rimasti bloccati a causa dell’allagamento delle strade. L’esondazione e’ avvenuta all’altezza di via Cesare Battisti e l’acqua ha raggiunto i venti centimetri circa nelle strade vicine.

Il maltempo non ha risparmiato nemmeno la Sardegna. Piove da otto giorni consecutivi nel Cagliaritano, dove il sole non si vede da quasi una settimana, situazione anomala nel Sud Sardegna, persino per questo periodo dell’anno. Dai primi di febbraio l’intera Sardegna, soprattutto il Nuorese, e’ nella morsa del gelo e della neve, che anche venerdì continuera’ a cadere sui rilievi sora i 600-800 metri, anche se in quantita’ limitate. Le temperature massime in tutta l’isola sono in calo e sono attesi forti venti da Sud. Ai primi della settimana la Protezione civile ha diffuso un avviso di condizioni meteo avverse, esteso fino a oggi, in cui segnala, oltre a rovesci di forte intensita’ e temporali, anche venti con raffiche di burrasca, dai quadranti meridionali e mareggiate lungo le coste esposte.