Lombardia, Maroni: ‘ottimo rapporto con Berlusconi, questioni risolte’

"C’e’ un ottimo rapporto fra me e Berlusconi e tutte le questioni sono state risolte". Lo ha detto il presidente della Lombardia Roberto Maroni sulla cena con Silvio Berlusconi venerdì sera ad Arcore per il rimpasto di Giunta. Detto questo ha spiegato: ”gennaio e’ l’orizzonte che io vedo per l’adeguamento delle competenze”, in base alle riforme istituzionali, dunque ”questi sono i tempi, questa e’ l’intesa che abbiamo raggiunto, ma deciderò io”.

Sul tema del rimpasto in Regione il governatore puntualizza "non ci saranno assessori in più perchè non ha senso aumentare le spese della giunta in periodo di spending review. Il riassesto della Giunta avverra’ nei tempi giusti, per rispondere al cambiamento istituzionale in corso. Gennaio e’ l’orizzonte che vedo per adeguare le competenze della giunta alla nuova situazione che ci sara’ sul territorio lombardo" ha specificato a chi gli ha chiesto quali saranno i tempi, facendo riferimento ai cambiamenti istituzionali con l’entrata in vigore della citta’ metropolitana e delle nuove province che partono coi nuovi statuti.