La sinistra usa i soldi degli italiani per pagare i debiti del giornale L’Unità

"Il giornale del PD si indebita e gli italiani pagano". Cosi’ il blog di Beppe Grillo torna sulla vicenda dei 107 milioni di euro che lo Stato ha versato alle banche creditrici per ripianare i debiti del giornale L’Unita’ e ospita un post dei senatori 4 Stelle che attaccano: "I cittadini italiani e’ giusto che sappiano: i loro soldi servono a pagare i debiti della sinistra".

I 5 Stelle, intanto, lanciano su Twitter l’hashtag #iononpagolunita mentre Alessandro Di Battista che twitta "povero Gramsci" su Fb aggiunge: "Ora capirete bene perche’ da settimane L’Unita’ porta avanti una campagna di fango verso il M5S. Perche’ non e’ un giornale libero. E’ un organo di partito che vive solo grazie alle nostre tasse gentilmente concesse loro dal premier non eletto da nessuno".

Beppe Grillo, in un servizio targato Ballarò, risponde alle domande dell’inviato: "Renzi? L’ho tolto dal mio immaginario singolo, non collettivo. Il futuro e’ privo di queste persone. Cominciate a immaginarvelo voi un futuro senza queste persone, e’ meraviglioso".