Italiani all’estero, pranzo di Natale a scuola curato dai Messinesi di Montreal

Franco Mendolia, il presidente dell’Associazione: “Non è stato facile servire la classica pasta italiana ai 560 studenti presenti, ma come ogni anno ci siamo riusciti”

Come da tradizione, prima delle feste natalizie l’Associazione Messinese di Montreal in Canada ha organizzato e offerto il pranzo ai 560 bambini, che frequentano la scuola elementare “Childrens World Academy”, sita al 2241 Rue Ménard, di La Salle Montreal Québec.

Il dinamico presidente dell’Associazione, corrispondente del Progetto Sicilia nel Mondo e neo Cavaliere dell’Ordine della Stella Franco Mendolia, ha dichiarato:

“Anche quest’anno ancora una volta è stata un’emozione grande, servire il pasto a 560 bambini e alla fine del pranzo ricevere una gigantesca cartolina firmata da tanti di loro, con i ringraziamenti alla nostra Associazione e a quanti hanno operato per la felice riuscita della giornata. Tutti hanno dato una mano, a cominciare dai direttori della scuola, le maestre, tante di origine italiana e i volontari. Non è stato facile servire la classica pasta italiana ai 560 studenti presenti, ma come ogni anno ci siamo riusciti. Alla fine è bello sentirsi dire siamo fieri dell’Associazione Messinese, per quello che fate per i nostri bambini, questo ci rende felici e ci ripaga del nostro lavoro. Da presidente spero di continuare questa tradizione, anche il prossimo anno”.

Il pranzo è stato molto gradito dai bambini e qualcuno ha chiesto di fare il bis, dicendo “non capita tutti i giorni di poter mangiare ottima pasta italiana”.

L’evento prenatalizio dedicato ai giovani scolari della scuola elementare “Childrens World Academy” è stato possibile grazie all’impegno dei componenti dell’Associazione Messinese di Montreal a cominciare dalla Vicepresidente Maria Luisa Donato, del Consigliere Nancy Lipari e dal Segretario Antonino Mendolia.

La perfetta sinergia con i Dirigenti scolastici, in particolare con Tony Vittori presente durante le operazioni del pranzo, la maestra Tania D’Alessandro e alcuni volontari, hanno permesso la felice riuscita del pranzo prenatalizio, preparato con tanta passione dagli chef del grande ristorante e ritrovo eventi “Buffet il Gabbiano” di La Salle, del direttore Generale Luciano Di Sante.