Italiani all’estero, Zin (MAIE) al Consiglio dell’Unione Europea

Il senatore Claudio Zin, vicepresidente del MAIE Argentina, ha partecipato come delegato italiano alla Conferenza Interparlamentare convocata sul tema Sicurezza e Difesa UE, con particolare attenzione alla crisi migratoria continentale.

La conferenza si è tenuta presso il Palazzo dei Congressi del Gran Ducato di Lussemburgo, che porta il nome di Alcide De Gasperi, in onore al parlamentare italiano di origine trentina, che fu il primo Presidente del Consiglio dei ministri italiano e fondatore della Comunità Europea.

I lavori della conferenza si sono tenuti nell’arco di tre giorni, dal 4 al 6 di settembre. Tra le proposte avanzate dal Senatore Zin si sottolinea quella di inviare ringraziamenti e aiuti logistici e economici ai Paesi extraUE che accolgono migranti provenienti dall’Africa e dal Medio Oriente, in particolare dalla Siria; come è accaduto con il caso argentino, che è stato ricordato nell’Assemblea.

La delegazione italiana, che era composta da 3 senatori, tra i quali Zin, come membro dell’ufficio presidenza Commissione Affari esteri del Senato, e altri 3 deputati, ha avuto incontri informali con l’Alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, on. Federica Mogherini, e con altre autorità della Commissione Europea e del Consiglio Europeo.