Italiani all’estero, Tacconi (Misto) visita connazionali a Manchester e Londra

L’on. Alessio Tacconi, eletto nella ripartizione estera Europa con il Movimento 5 Stelle e poi passato al Gruppo Misto, nel tener fede all’impegno assunto di sensibilizzare il maggior numero di connazionali a partecipare al prossimo voto per il rinnovo dei Comites, i Comitati degli Italiani all’estero, ha visitato durante il fine settimana scorso le città di Manchester e Londra.

A Manchester ha partecipato alla riunione dell’Intercomites del Regno Unito e ha potuto toccare con mano le istanze delle nostre collettività, che in quella importante città sono state ultimamente private della presenza di una nostra rappresentanza consolare. “E’ stato il motivo ricorrente delle osservazioni dei nostri connazionali – ha affermato Tacconi – e non posso non comprendere le ragioni del loro disappunto. Dopo aver ricordato che ho in tutti i modi cercato di oppormi a chiusure indiscriminate e che ancora nel dicembre scorso sono stato primo firmatario di un’apposita risoluzione in commissione, controfirmata con convergenza trasversale da altri colleghi della circoscrizione estero, ho assicurato – ha aggiunto il deputato – che mi impegnerò in tutte le sedi competenti affinché venga assicurata una presenza costante delle nostre istituzioni per continuare ad offrire almeno alcuni servizi essenziali senza obbligare i nostri connazionali di Manchester a recarsi presso il Consolato Generale di Londra”.

“Non dissimili sono stati i sentimenti dei nostri connazionali che vivono nella cintura londinese – afferma ancora l’On. Tacconi. Li unisce all’Italia un forte legame affettivo e mai vorrebbero che questo sentimento venga calpestato dalla lontananza delle nostre istituzioni. Ho avuto quindi modo di incoraggiare la partecipazione alle prossime elezioni dei Comites che dovrà rappresentare un momento forte per ribadire questo legame e la voglia di coinvolgimento nella vita democratica del Paese”.

“Ho appreso poi con piacere – conclude il deputato – che il Consolato Generale di Londra, proprio per venire incontro alla forte domanda di servizi, ha istituito, in via sperimentale, un call center per gli appuntamenti per il rilascio del passaporto, mentre, sul fronte dell’informazione sulle prossime elezioni, ho avuto conferma che nei giorni scorsi sono state inviate circa 135.000 lettere ad altrettanti nuclei familiari”.

La prossima tappa dell’On. Tacconi sarà a Losanna, dove, questa sera, martedì 14 ottobre alle ore 20, parteciperà alla serata informativa organizzata dal locale Comites presso la Salle des Vignerons – Buffet de la Gare.