Italiani all’estero, Calabria nel Mondo: nuovi scenari di competitività

I calabresi residenti all’estero sono moltissimi. Una vera forza che rappresenta e promuove la Calabria oltre confine. Una rete che va usata nel modo giusto, sviluppata ulteriormente e coinvolta. Per questo la regione che a livello geografico rappresenta la punta del nostro Stivale guarda al futuro, percorrendo strade innovative e di sviluppo che possano portare indotti positivi in termini di crescita economica sociale e culturale.

La Fondazione Calabresi nel Mondo organizza un importante evento per il 24 e 25 maggio. Una due giorni con un programma molto ricco, che ItaliaChiamaItalia vi propone in maniera completa più sotto, in questa stessa pagina.

Naturalmente il territorio calabrese con i suoi punti di forza e debolezza sarà al centro del dibattito, ma si parlerà soprattutto del modo in cui poter creare le premesse per un rilancio effettivo della regione. Lavorare per la Calabria di oggi e per quella di domani è impegno doveroso per chi ama questa terra ed il suo sviluppo.

Importanti autorità saranno presenti. Fra questo, il Presidente della Fondazione dei Calabresi nel Mondo, On. Giuseppe Galati, che aprirà i lavori. Poi la presenza dell’Assessore all’Internazionalizzazione, On. Luigi Fedele, e del Presidente della Regione Calabria On. Giuseppe Scopelliti.

Galati spiega: “Guardare con attenzione a nuove forme di sviluppo ed ai processi di internazionalizzazione per favorire l’espansione e la delocalizzazione delle imprese e, di conseguenza, avere una ricaduta positiva sull’occupazione acquista maggiore rilevanza in questo periodo storico caratterizzato da una recessione economica che coinvolge la Calabria, l’Italia e l’Europa. Strade inesplorate in passato per la Calabria necessitano di essere perseguite con determinazione per generare processi di crescita a beneficio del territorio regionale”.

IL PROGRAMMA

PRIMA SESSIONE

venerdì 24 maggio

ore 10.00-13.00

– saluti istituzionali

Giuseppe Galati, Presidente FCnM

Luigi Fedele, Assessore Programmi Speciali Ue, Politiche Euro-mediterranee e Internazionalizzazione della Regione Calabria

Giuseppe Scopelliti, Presidente Regione Calabria

– internazionalizzazione e attrazione degli investimenti esteri, le politiche comunitarie a sostegno dell’internazionalizzazione

Gianni Pittella, Vicepresidente Parlamento Europeo (videomessaggio)

Francesco Tufarelli, Capo di Gabinetto – Ministro Affari Europei

Giorgio Giovagnoli, Dirigente Divisione III della Direzione generale per le Politiche di Internazionalizzazione e la Promozione degli Scambi-Dipartimento per l’Impresa e l’Internazionalizzazione Ministero dello sviluppo economico

Paolo Di Marco, Simest – Società Italiana per le Imprese all’Estero     

Giuseppe Arcucci, Direttore Investimenti Esteri, INVITALIA

Chairman: Annamaria Terremoto, Caporedattore TGR RAI Calabria

ore 13.00-15.00

· light lunch

ore 15.00-19.30

– sviluppare l’apertura del sistema Calabria, le nuove sinergie operative tra regione Calabria, Sistema camerale e associazioni di categoria

Saveria Cristiano, Dirigente Settore Internazionalizzazione

Lucio Dattola, Presidente Unioncamere Calabria

Giuseppe Speziali, Confindustria Calabria

Alberto Statti, Confagricoltura Calabria

Chairman: Luigi Zumbo, Rappresentante del POAT Calabria

–  Produzioni, creatività, immateriale

Pina Amarelli, Presidente Amarelli

Emilio Leo, Art director Lanificio Leo

Florindo Rubbettino, CEO Rubbettino Editore

Gerardo Sacco, Gerardo Sacco srl

Chairman: Gennaro di Cello, Responsabile operativo FCnM

– Fare rete, fare network

Luigi aiello, Cassiopea Partner & TCFG

Gianluca Seta, Art director www.nascuto.com

Domenico Menniti, AD Harmont & Blaine f

Francesco De Leo, Executive Vice President Confederazione degli Imprenditori Italiani nel Mondo, US 

Roberto Crea, CEO CreAgri (in collegamento dagli Stati Uniti)

Chairman: Domenico Schiavello, Giornalista

SECONDA SESSIONE

sabato 25 maggio

ore 10.00-13.30

– il territorio calabrese: punti di debolezza e punti di forza; sistema economico produttivo e politiche di competitività

Antonio Palmieri, Direttore Generale UNIONCAMERE Calabria

– mercato del lavoro e relazioni industriali

Antonio viscomi, Facoltà di Giurisprudenza Università Magna Graecia di Catanzaro

– pubblica amministrazione e mondo delle professioni

Fabrizio Criscuolo, Presidente Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza Università della Calabria

– paesaggio e genius loci e patrimonio storico-culturale

Giuseppe De Luca, Facoltà di Architettura Università di Firenze

– Brand territoriale e politiche di marketing

Gaetano Aiello, Direttore del Dipartimento di Scienze per l’Economia e l’Impresa Università di Firenze

Chairman: Francesco Cicione, Advisor FCnM

– nuovi scenari di competitività, significato e percezione del “made in…”

Pierluigi Basso, Facoltà di Comunicazione Università IULM di Milano

– il consumatore convergente, 2.0

Mario Abis, Facoltà di Comunicazione Università IULM di Milano

– sistemi integrati di conoscenza e valorizzazione territoriale

Saverio Mecca, Preside Facoltà Architettura Università di Firenze

– reti locali e reti internazionali

Amanda Succi, Delegata Ferpi ai Rapporti Internazionali

– innovazione e competitività: il ruolo delle nuove tecnologie

Roberto Masiero, Direttore Generale Emoclick

Chairman: Francesco Cicione, Advisor FCnM

– conclusioni

On. Giuseppe Galati, Presidente FCnM

Luigi Fedele, Assessore Programmi Speciali Ue, Politiche Euro-mediterranee e Internazionalizzazione della Regione Calabria