Italiani all’estero, 20enne milanese si schianta sugli scogli a Formentera

Si chiama Giorgio Canavari il 20enne milanese morto ieri a Formentera: il giovane, che era in vacanza con alcuni amici, ha deciso di provare una scossa d’adrenalina tuffandosi da una scogliera alta dieci metri. E’ però caduto su una roccia, contro cui si è schiantato: Giorgio è morto sul colpo.

Tutto è accaduto nelle prime ore del mattino, poco dopo le 6, nei pressi della spiaggia di Cala en Baster, a nord dell’isola. Giorgio tornava da una festa e voleva fare il bagno: i suoi amici hanno raggiunto il mare attraverso una piccola spiaggia, lui ha deciso per un tuffo di oltre dieci metri.

Il corpo del ragazzo è stato trasferito nel tardo pomeriggio sull’isola di Ibiza per l’autopsia. Il servizio emergenza delle Baleari ha allertato gli psicologi per assistere i suoi parenti.

Giorgio e i suoi compagni erano sull’isola da appena due giorni. Una vacanza che è diventata una tragedia.