Italia-Corea del Sud, Sottosegretario Merlo firma accordi bilaterali alla presenza del premier Conte

La prima volta in assoluto che uno dei diciotto parlamentari eletti all’estero partecipa a incontri di così alto livello. Un altro primato per il presidente del Movimento Associativo Italiani all’Estero

Una giornata di impegni istituzionali ai massimi livelli quella di mercoledì 17 ottobre per il Sottosegretario agli Esteri, Sen. Ricardo Merlo. Prima al Quirinale, insieme al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, e poi a palazzo Chigi con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte per ricevere il presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in.

Durante la colazione organizzata al Colle, il Sottosegretario si è seduto proprio al fianco del nostro capo di Stato.

Nel pomeriggio, poi, il senatore Merlo si è recato a palazzo Chigi dove, dopo avere ricevuto Moon Jae-in insieme al presidente Conte, ha firmato a nome del governo della Repubblica Italiana, alla presenza del premier, importanti accordi bilaterali tra Italia e Sud Corea riguardanti il settore della tecnologia e della robotica, i servizi aerei per far crescere il commercio e il turismo, la difesa e la sicurezza.

Previsto inoltre anche l’avvio delle consultazioni tra le istituzioni competenti dei due paesi, in particolare “riunioni strategiche per la cooperazione bilaterale nell’industria e nell’energia”.

Mattarella riceve presidente Corea del Sud insieme al sottosegretario Merlo

E’ la prima volta in assoluto che uno dei diciotto parlamentari eletti all’estero partecipa a incontri di così alto livello. Un altro primato, dopo la nomina a Sottosegretario di Stato, per il presidente del Movimento Associativo Italiani all’Estero.