Imu italiani nel mondo, Garavini (Iv): “Ho consegnato alla presidente Casellati le firme raccolte dal Comites di Zurigo”

“Con l'obiettivo di sensibilizzare il Parlamento sulla reintroduzione dell'esenzione per quegli italiani che, pur vivendo in un altro Paese, mantengono vivo il legame con il nostro Paese e possiedono ancora qui il loro immobile”

“È meritevole l’impegno che il Comites di Zurigo ha profuso sul tema dell’Imu per i connazionali Aire. Attraverso una raccolta firme importante, che in piena pandemia è riuscita a coinvolgere centinaia di residenti italiani in Svizzera. Ho consegnato personalmente queste firme alla presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati. Con l’obiettivo di sensibilizzare il Parlamento sulla reintroduzione dell’esenzione per quegli italiani che, pur vivendo in un altro Paese, mantengono vivo il legame con il nostro Paese e possiedono ancora qui il loro immobile. Si tratta di una misura della quale gioverebbe l’intero Paese, perché permetterebbe di coltivare quel circuito virtuoso anche dal punto di vista economico e turistico che gli italiani all’estero innescano nei confronti del loro Comune di origine”. Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione Esteri e Vicecapogruppo vicario Italia Viva-Psi, eletta nella ripartizione estera Europa.