Immigrati, solo oggi sbarcati oltre 1000 (VIDEO). Salvini, ‘ora basta!’

PALERMO 14.04..2015 - IMMIGRAZIONE: SBARCATI A PALERMO 1169 MIGRANTI.

Continuano senza sosta gli sbarchi di immigrati clandestini sulle coste del nostro Paese. Pensate, la nave Bersagliere è intervenuta in soccorso di 5 imbarcazioni a sud di Lampedusa, e ha portato in Italia oltre 1.000 persone provenienti dall’Africa. Altri 220 clandestini sono stati soccorsi e portati a Lampedusa. Provenienti dal Mali, dal Ghana e dal Senegal i migranti, tutti uomini, saranno ora ospitati presso il centro di accoglienza dell’isola per un breve periodo per poi essere smistati presso gli altri centri della Sicilia e delle altre regioni. Intanto sono stati fermati e identificati 6 presunti scafisti.

Matteo Salvini, leader della Lega, a margine di un presidio della Lega nord davanti al centro di accoglienza alla periferia di Sarzana, continua a puntare il dito contro la politica relativa all’immigrazione messa in campo dal governo Renzi – Alfano.

"Cinquemila euro al mese d’affitto per inserire in una ex discoteca trasformata in alloggi per piazzarci non 30 italiani in difficoltà ma 30 presunti profughi: e’ qualcosa contro cui ci batteremo in tutte le maniere democratiche permesse, invitando anche la cittadinanza a fare opposizione pacifica e se serve anche a occupare i locali per evitare che finiscano in pessime mani", sottolinea il Matteo padano. E in merito all’occupazione degli stabili destinati ai profughi, “lo farò io per primo”, assicura, perché “questa non è generosità, è coglioneria. Se in Liguria ci sono soldi che avanzano, vanno destinati agli italiani in difficoltà, che in discoteca non ci vanno da una vita e non agli ultimi arrivati”.

Mario Giro, sottosegretario agli Esteri, commenta così le parole del leader del Carroccio: “Avercela con gli sbarchi, come Salvini, è come protestare contro una valanga". "Oggi ci spaventiamo per un po’ di profughi – ha aggiunto – senza ricordare cosa furono gli sfollati della seconda guerra mondiale. C’è bisogno di un nuovo umanesimo e come italiani sappiamo cos’è e può essere questa la nostra funzione".