Grecia, Renzi: ‘referendum è stato un errore’ (VIDEO)

"Il referendum è stato un errore". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in conferenza stampa al termine dell’Eurosummit sulla Grecia. Secondo il premier, l’errore è stato comunicarlo non direttamente ai capi di governo ma comunicarlo tramite le agenzie, un fatto che ha minato "il concetto di fiducia". "Abbiamo rischiato la ‘Grexit’ questa notte. In un paio di momenti, se avessi dovuto scommettere, avrei puntato sul fallimento della trattativa e quindi sulla ‘Grexit’, ma oggi abbiamo invece fatto un passo avanti decisivo".

"Un paese solo alla guida" dell’Europa?". Al contrario, c’e’ stata una discussione vera, anche molto accesa. Il premier Matteo Renzi, commentando in conferenza stampa a Bruxelles l’accordo sulla Grecia all’Eurosummit, smentisce la ricostruzione che vede la Germania come dominatrice incontrastata delle dinamiche europee. La Germania – nota poi Renzi – e’ un "Paese forte e solido", che privilegia la solidita’ di bilancio alla crescita. E su questo ci sono differenti vedute con l’Italia.

Questa e’ stata una discussione "in cui ti fermi qualche centimetro prima di fare il crash". E oggi "è finita nel nome del buon senso e della ragionevolezza rispetto a come era partita". "Non c’è da brindare con toni trionfalistici, ma neanche da sottovalutare questo accordo, che è apparso in molti momenti a rischio, non era scontato".