Governo, Di Stefano: “Salvini ha fatto saltare il banco, lo pagherà”

Sottosegretario agli Esteri M5S: "Nessuno ha chiesto di sedersi al tavolo con Renzi. Ora la palla passa al presidente Mattarella”

Manlio Di Stefano (M5s), sottosegretario agli Esteri, all’interno dello “Speciale Gr1: diario della crisi”, ha detto: “Salvini per puro consenso elettorale, perche’ voleva capitalizzare – cosi’ ha detto a Conte – ha scelto di far saltare il banco. E questo lo pagherà”.

“Nessuno – ha proseguito Di Stefano – ha chiesto di sedersi al tavolo con Renzi. Ora la palla passa al presidente Mattarella. Noi gli chiederemo di accompagnare il Parlamento e il paese attraverso due passaggi fondamentali: il taglio dei parlamentari che per noi e’ fondamentale. Noi saremo al fianco di Conte. Nella sfiducia a Conte noi saremo li’ a votare a favore. E vedremo cosa fanno gli altri partiti. Dopodiche’ Mattarella avra’ tutti gli elementi per capire se esiste una maggioranza alternativa”.