Gelmini (Fi): “La manovra del governo è una presa in giro, Fi pronta a riscriverla”

“Riscriviamo la manovra con le proposte di Forza Italia, proposte che erano presenti nel programma con il quale il centrodestra ha primeggiato alle elezioni dello scorso 4 marzo”

Maria Stella Gelmini, Fi

Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, intervenendo ad una conferenza stampa organizzata dal movimento azzurro a Montecitorio, a proposito della Legge di bilancio, ha detto: “Qualche settimana fa i ministri del Movimento 5 stelle, Di Maio in testa, si sono affacciati al balcone di Palazzo Chigi per festeggiare la ‘manovra del popolo’ e l’abolizione della povertà. Abbiamo da subito denunciato la presa in giro del governo gialloverde, ed oggi l’evidenza dei fatti ci sta dando ragione”.

“Dopo la cena Conte-Juncker è ormai chiaro – prosegue Gelmini – che l’esecutivo sarà costretto a rivedere completamente la legge di bilancio. Altro che 0,2 in meno di deficit/Pil… Il reddito di cittadinanza sarà lontanissimo da quello promesso dai grillini in campagna elettorale; l’abolizione della legge Fornero non sarà messa in atto, già ‘quota 100’ è una presa in giro per chi dovrebbe andar prima in pensione”.

“Noi oggi facciamo un favore a Di Maio e a Salvini, riscriviamo la manovra con le proposte di Forza Italia, proposte che erano presenti nel programma con il quale il centrodestra ha primeggiato alle elezioni dello scorso 4 marzo. Oggi Forza Italia ha presentato le sue ricette per far ripartire il Paese. Abbiamo presentato emendamenti per la Flat tax, per il lavoro, per gli investimenti, per l’impresa, per gli italiani all’estero, per la famiglia, per la sicurezza, per il Sud. Siamo pronti – ha concluso Gelmini – a riscrivere completamente questa cattiva legge di bilancio”.

Questa sera l’On. Maria Stella Gelmini sarà ospite di Bianca Berlinguer a #Cartabianca, in prima serata su Rai 3.