Gelato World Tour, tra i finalisti Daniele Mosca col gusto “Sapore d’Amatrice”

La gelateria di Daniele Mosca era famosa ad Amatrice e si trovava a Piazza Cacciatori del Tevere, proprio nel centro del paese che purtroppo è stato raso al suolo dal sisma

Daniele Mosca, titolare della gelateria ‘Il Gelatiere’, è fra gli 8 finalisti del Gelato World Tour dopo aver sbaragliato la concorrenza dei suoi colleghi con il gusto ‘Sapore d’Amatrice’. Le selezioni finali hanno visto partecipare oltre 120 gelatieri da tutta Italia, un giovane gelatiere di Amatrice si contenderà il titolo in palio nella finale di settembre 2017.

In una nota si legge che la gelateria di Daniele Mosca “era famosa ad Amatrice e si trovava a Piazza Cacciatori del Tevere, proprio nel centro del paese che purtroppo è stato raso al suolo dal sisma. Ora questa vittoria gli regala una grande soddisfazione, dato che erano mesi che non poteva neppure più produrre il suo gelato artigianale”.

Il gusto ‘Sapore d’Amatrice’ è prodotto con ricotta di pecora, naturalmente del luogo, variegato con il miele di castagno, “l’ultima produzione di un mio carissimo amico che purtroppo è deceduto a causa del terremoto”, spiega Daniele Mosca, “eravamo molto legati”.

L’Associazione Italiana Gelatieri per conto del suo Segretario Generale, Claudio Pica, del Presidente Vincenzo Pennestrì e del delegato regionale e Ambasciatore del gelato artigianale italiano nel mondo Eugenio Morrone, oltre a complimentarsi per questo importante traguardo, hanno assicurato il massimo impegno per dare una mano concreta a Daniele Mosca per la pronta riapertura della sua attività e per ogni forma di aiuto di cui avrà bisogno.