Fini, Meloni sindaco di Roma? Sua politica troppo simile alla Lega

(01102011-W32)- TARANTO, 01/10/2011 - INAUGURAZIONE DELLA SEDE PROVINCIALE DI FLI NELLA FOTO IL PRESIDENTE GIANFRANCO FINI DURANTE LA CONFERENZA STAMPA FOTO RENATO INGENITO/(TM News - Infophoto) Citazione obbligatoria (TM News - Infophoto)

Gianfranco Fini è intervenuto ai microfoni di Radio Cusano Campus. Per quanto riguarda Mafia Capitale e il coinvolgimento di Gianni Alemanno: “E’ buona regola – ha affermato Fini – rispettare qualunque decisione della Magistratura, ricordando che servono tre gradi di giudizio prima di stabilire se un imputato sia colpevole o meno. Detto questo, credo che Alemanno uscirà da questa vicenda con le mani pulite. Sicuramente amareggia il fatto che negli anni anche politici di destra si siano fatti prendere con le mani nella marmellata. La moralità dovrebbe essere fondamentale per chi fa politica”.

“Il centrodestra è in confusione – ha spiegato Fini -. Gli manca la credibilità come coalizione di governo alternativa a Renzi. Soprattutto dopo la decisione di Berlusconi di partecipare alla manifestazione leghista a Bologna, è evidente che la leadership politica al momento sia nelle mani di Salvini. E questo crea qualche problema a livello di contenuti”.

“Meloni sindaco di Roma? La sua politica è troppo simile a quella della Lega – ha dichiarato Fini -. E’ una fotocopia meridionalista delle tematiche tradizionali della Lega Nord”.