Delle riforme gli italiani se ne sbattono, vogliono lavoro

In queste ultime settimane non si fa altro che parlare di riforme. Riforme e legge elettorale, come se gli italiani campassero di questo. I sondaggi più recenti parlano chiaro: agli italiani delle riforme non frega un fico secco. Loro vogliono lavoro: è questa la priorità per tutti.

Gianni Alemanno, Fratelli d’Italia, su Facebook scrive: “Noi non ce ne facciamo una ragione. Matteo Renzi monopolizza l’attenzione dei giornali su una riforma del Senato sballata ed antidemocratica, mentre la disoccupazione e’ al 12.3%, la Fiat abbandona l’Italia e gli italiani rinunciano anche alle vacanze. I problemi degli italiani non sono il Senato – sottolinea l’ex sindaco di Roma -, ma il lavoro che manca, la crisi delle imprese e il dilagare dell’immigrazione. Noi di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale difenderemo l’Italia e gli Italiani", conclude.

Beppe Grillo, da pare sua, su Twitter cinguetta: “La gente non ha pane, altro che riforme”. Appunto.