Decreto Brexit, M5S: fondamentale tutelare i diritti dei cittadini anche in caso di No Deal

“Anche in caso di mancato accordo vogliamo tutelare nel migliore dei modi i diritti dei cittadini italiani nel Regno Unito e di quelli britannici in Italia”

“Siamo molto soddisfatti per l’approvazione dell’Ordine del giorno all’interno del decreto Brexit che impegna il Governo a garantire la tutela dei diritti dei cittadini anche in caso di No Deal”. È quanto affermano in una nota i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Esteri alla Camera.

“L’ipotesi di uscita senza accordo sarebbe la soluzione peggiore per tutti e siamo certi che tutte le parti coinvolte faranno ciascuna la loro parte per cercare di evitarla. Se, però, questo non dovesse riuscire vogliamo tutelare nel migliore dei modi i diritti dei cittadini italiani nel Regno Unito e di quelli britannici in Italia”.

“In questa direzione si inserisce l’Odg firmato dai deputati Siragusa e Olgiati che impegna il Governo a sostenere la conclusione dell’accordo di recesso ex art. 50 TUE per garantire la tutela dei diritti dei cittadini dell’UE e del Regno Unito e adottare misure che garantiscano in ogni scenario la protezione di tali diritti”, concludono i deputati.