CORONAVIRUS | Berlusconi dona 10 milioni di euro per l’ospedale in Fiera Milano [VIDEO]

Bertolaso su Twitter: i dieci milioni donati da Silvio Berlusconi sono "la somma necessaria per la realizzazione del reparto di 400 posti di terapia intensiva alla fiera di Milano”

Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia, uno dei più grandi imprenditori a livello mondiale, ha deciso di mettere a disposizione della Regione Lombardia, tramite una donazione, la somma di 10 milioni di euro, necessaria per la realizzazione del reparto di 400 posti di terapia intensiva alla fiera di Milano (o, eventualmente, per altre emergenze).

Così Berlusconi scende in campo ”e dimostra, ancora una volta, di amare la sua città e il suo Paese”, commenta Guido Bertolaso, neo consulente del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana che ha deciso di allestire in Fiera Milano un ospedale Covid. Progetto affidato proprio a Bertolaso, ora al lavoro per reperire macchinari e personale medico.

Il generoso assegno del Cavaliere è stato preceduto da una telefonata tra l’ex premier e il governatore lombardo, da ormai quasi un mese in prima linea per affrontare l’emergenza sanitaria che sta mettendo a dura prova le strutture sanitarie della regione.

I dieci milioni donati da Silvio Berlusconi sono “la somma necessaria per la realizzazione del reparto di 400 posti di terapia intensiva alla fiera di Milano”: Guido Bertolaso lo ha sottolineato su Twitter: “Grazie Presidente” ha aggiunto.

Per il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, “la solidarieta’ e’ il volto migliore dell’Italia. Grazie a tutti i benefattori, grandi e piccoli, che stanno dando il loro contributo per fronteggiare l’emergenza. In particolare – sottolinea la parlamentare in una nota – ringrazio a nome mio e di Fratelli d’Italia il presidente Silvio Berlusconi, che ha messo a disposizione 10 milioni di euro, e diversi imprenditori. Simili gesti di generosita’ rendono gli uomini grandi”.

Il leader di Italia viva, Matteo Renzi, commenta le reazioni alla decisione del presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, di donare 10 milioni di euro alla regione Lombardia per la realizzazione di un reparto di terapia intensiva e su Twitter scrive: “Chi fa polemica anche per questa notizia e’ incredibile. Oggi c’e’ solo da dire: bravo Presidente Berlusconi”.

Licia Ronzulli, vicepresidente dei senatori azzurri: “Ancora una volta il Presidente Berlusconi dimostra di essere al servizio del Paese e per contribuire a superare l’emergenza Coronavirus ha donato una somma enorme per la realizzazione del reparto di 400 posti di terapia intensiva alla Fiera di Milano. Un atto di generosita’ che non sorprende, ma semplicemente conferma l’amore del presidente Berlusconi per l’Italia”.

FONTANA, ‘GRAZIE A CITTADINI CHE DONANO, DONAZIONI DA 5 EURO A 10 MLN’

Giornata di ringraziamenti per Attilio Fontana, governatore della Lombardia. Il presidente ringrazia in particolare gli imprenditori, tra cui l’ex premier Silvio Berlusconi, che ha donato 10 milioni. Il primo ringraziamento va anche alla Croce Rossa, che ha donato 40 respiratori: “Ci consentono di andare avanti, ieri iniziavamo a essere vicini alla fine dei letti di rianimazione, abbiamo fatto una serie di chiamate con il presidente e questa mattina sono arrivati”.

I ringraziamenti vanno agli imprenditori “che si sono mossi nelle ultime ore”: oltre a Berlusconi, Giuseppe Caprotti, la fondazione Invernizzi, la fondazione Veronesi, Allianz e Sapio, “con interventi diretti”. Una dimostrazione di grande solidarietà che ci fa sentire più vicini ai cittadini. Ce ne sono altri di cittadini meno famosi, che non hanno la possibilità di fare versamenti milionari ma che nel loro piccolo donano e danno qualcosa: abbiamo avuto offerte da 5 euro a 10 milioni”.