VIDEO | Consultazioni, da Forza Italia pieno sostegno a Draghi. Tajani: “Sia governo dei migliori”

Governo Draghi coinvolga ''tutte le risorse della politica, dell'economia e della cultura”. No alla ''nascita di una nuova maggioranza politica''

Da Forza Italia pieno appoggio al presidente incaricato Mario Draghi, proprio come anticipato da Silvio Berlusconi. La delegazione azzurra, guidata da Antonio Tajani, è stata ricevuta oggi a Montecitorio dall’ex numero uno della Bce.

“Al presidente incaricato abbiamo confermato il nostro pieno appoggio, gia’ anticipato da Silvio Berlusconi in un lungo colloquio telefonico con Draghi. Forza Italia – ha detto Tajani al termine delle consultazioni – si aspetta un esecutivo di grande livello capace di affrontare la piu’ grave emergenza sanitaria ed economica”.

“È quello che il presidente Berlusconi ha chiesto da settimane e quindi è naturale la disponibilità di Forza Italia a fare la sua parte, Forza Italia è pronta a dare il suo contributo di idee e di programmi ed in questo spirito abbiamo consegnato al presidente incaricato due dossier, uno relativo al piano per accedere ai fondi del Recovery Plan ed uno al piano vaccinale”.

“Oltre a questo – aggiunge il vicepresidente azzurro – nel corso dell’incontro abbiamo approfondito diversi aspetti programmatici nei quali Forza Italia si attende dal nuovo governo risposte innovative adeguate”.

Fi dunque aupisca un governo di ”alto profilo”, che coinvolga ”tutte le risorse della politica, dell’economia e della cultura, per affrontare insieme la più grande emergenza dal Dopoguerra”, spera in un ”governo dei migliori al servizio dell’Italia e degli italiani”. No, dunque, alla ”nascita di una nuova maggioranza politica”.

“L’alto profilo del presidente Draghi, che fu proprio il presidente Berlusconi a volere sia alla guida di Bankitalia e poi della Banca centrale europea è garanzia non solo della credibilità del nuovo esecutivo in Europa e nel mondo, ma anche della serietà di un progetto attorno al quale il Paese si possa riunire”, ha sottolineato Tajani.