Consolato Generale d’Italia Hannover, inaugurazione online della mostra fotografica “Le Piazze [In]visibili”

Le fotografie sono state scattate tra la fine di marzo e l’inizio di maggio di quest’anno, mesi in cui la pandemia ha cambiato drasticamente le nostre vite

Il Consolato Generale d’Italia Hannover ha inaugurato in data 17.12.2020 con un evento online la mostra fotografica “Le Piazze [In]visibili”. Sono intervenuti il Console Generale Giorgio Taborri, particolarmente onorato di poter ospitare, sul finire dell’anno 2020, la mostra fotografica “Le Piazze [In]visibili” presso il Consolato Generale d’Italia in Hannover ed il curatore della mostra dott. Marco Delogu, fotografo, curatore, editore e Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Londra dal 2015 al 2019.

Il dott. Delogu ha pubblicato oltre 25 libri e le sue fotografie sono nelle collezioni di grandi musei internazionali, di prestigiose collezioni e fondazioni private. Quest’anno ha ideato e curato il progetto “Le piazze [In]visibili”, 21 piazze italiane viste e narrate da fotografi e scrittori che hanno un forte legame con quei luoghi.

Le fotografie sono state scattate tra la fine di marzo e l’inizio di maggio di quest’anno, mesi in cui la pandemia ha cambiato drasticamente le nostre vite, i processi lavorativi, i nostri contatti familiari e sociali, ma ha modificato anche l’aspetto delle nostre città. È proprio in questo contesto che anche le piazze hanno perso la loro funzione sociale, conosciute come centro di incontri, al momento non si prestano più neppure come sfondo di un selfie. Ciononostante hanno riacquistato la loro struttura iniziale, svelando lo splendore delle loro linee geometriche e architettoniche. “Sono sorpreso dalla visione di posti che conoscevo benissimo, da vedere delle linee sul Duomo di Milano, che non avevo mai visto […], tantissimi posti che erano per me familiari, li ho rivisti con una luce completamente diversa, non una luce tecnica, ma una luce interiore sia nel testo che nella fotografia […], una mostra che ha diversi livelli di lettura, che può essere vista e rivista senza noia”, così ha commentato il dott. Delogu nel suo intervento. Nel corso dell’inaugurazione il dott. Marco Delogu ha illustrato alcune delle immagini fotografiche delle piazze e risposto alle domande del pubblico,

Nel suo discorso il Console Generale ha ricordato che già in occasione della ricorrenza del 2 giugno il Consolato Generale si era unito all’iniziativa del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale di farne dono in formato elettronico ad Autorità ed interlocutori locali in occasione della Festa della Repubblica. “Come ci ricorda Joseph Rykwert, “l’Italia è il Paese delle cento piazze”. Oltre che inestimabile patrimonio culturale ed artistico, le nostre ´piazzeesprimono da sempre il dinamismo della vita associata, in un particolare contesto cittadino che riflette le mille sfaccettature e la storia delle nostre città, accomunate tuttavia dalla tensione verso l’interscambio, breve o intenso che sia, tra gli individui.” Queste piazze ci appaiono nelle fotografie della mostra quasi come in una ´nuova dimensione metastorica e metatemporale, che si pone oltre il contesto della nostra abituale percezione.”, ha poi aggiunto il Console Generale Giorgio Taborri.

L’evento ha riscontrato grande interesse tra i numerosi partecipanti e nel ringraziare di cuore il curatore, Dott. Marco Delogu, il Console Generale ha espresso l’auspicio che “l’apertura della mostra al Consolato Generale d’Italia in Hannover possa contribuire all’ulteriore diffusione in Germania di un’iniziativa particolarmente importante nel momento storico che ci troviamo a vivere”.