Come affrontare l’arrivo della stagione fredda?

Sempre più persone sono sensibili e predisposte al “Winter blues”, un vero e proprio malessere stagionale che si traduce in un maggior senso di malinconia, malumore e senso di stanchezza e apatia

Stagione fredda
Stagione fredda

Cioccolate calde, piumoni avvolgenti e soffici maglioni, ma anche giornate sempre pi corte e tempo grigio: la stagione fredda sta arrivando, e con lei anche sbalzi d’umore, apatia, affaticamento fisico e mentale. E’ il Winter Blues, conosciuto anche come Seasonal Affective Disorder (SAD), un vero e proprio disturbo affettivo legato alla stagione autunnale che si intensifica con l’avvicinarsi dell’inverno.

1 italiano su 3, come evidenzia un’indagine di In A Bottle, manifesta malumore e ansia con l’accorciarsi delle giornate, ma anche il freddo è una delle cause principali. In particolare, dall’analisi emerge che per il 41% avere meno ore di luce coincide con una perdita del senso del tempo, ovvero vive con ansia il pensiero di non riuscire a fare tutto, mentre il 16% lamenta la percezione di non avere tempo per la vita sociale.

Si tratta di un malessere da non sottovalutare: secondo lo studio, il 24% ammette di avere problemi con il sonno e di dormire poco e male, il 27% confida di sentirsi triste e di malumore, il 18% si scopre poco reattivo e abbastanza apatico.

I rimedi? Secondo gli esperti, bere tanto è il primo consiglio per star bene: bere poco potrebbe portare a sentirsi ancora pi stanchi, demotivati e senza energia. Dunque, per superare il malessere legato all’arrivo dei primi freddi che mettono alla prova il sistema immunitario con l’arrivo dei malanni stagionali, è indispensabile mantenere uno stile di vita sano, a partire da una corretta idratazione, una dieta equilibrata con il giusto apporto di vitamine e sali minerali.

Ecco che Levissima+ Zinco è un alleato per il sistema immunitario: lo zinco, infatti, oltre a contribuire al funzionamento del sistema immunitario, ha un ruolo importante per le normali funzioni cognitive e il mantenimento in condizioni fisiologiche di ossa, capelli, pelle, nonchè nella capacità visiva. L’aroma al ribes nero, inoltre, aggiunge freschezza e vitalità per dare ad ogni sorso la giusta energia.

Levissima+ Zinco, senza zuccheri e calorie, contribuisce a soddisfare all’interno di una dieta varia ed equilibrata il 16% del fabbisogno giornaliero del sale minerale. Secondo gli esperti, infatti, l’integrazione dello zinco nella propria dieta può essere utile per la cura del proprio corpo, quando ci si prepara ad affrontare la stagione fredda.

Levissima, da sempre impegnata nella promozione di rigenerazione positiva e, dunque, di uno stile di vita improntato al benessere fisico e psicologico, stila una lista di 5 consigli utili per far fronte a questo disturbo, affrontare al meglio il passaggio alla stagione fredda e ritrovare il sorriso.

Consapevolezza che si tratta di un periodo passeggero. Accettare che la vita è fatta a fasi e che l’inverno serve proprio ad abbassare i ritmi e recuperare le energie.

Mantenere la propria routine con, ad esempio, rituali della sera: da una routine del sonno regolare alle coccole beauty con bagni caldi e rilassanti.

Light teraphy. Anche la tecnologia è un mezzo efficace per combattere la tristezza stagionale: è possibile alleviare i sintomi del disturbo alzando i livelli della serotonina, l’ormone che produce felicità, grazie a lampade particolari che simulano la luce del sole all’alba e al tramonto.

Momenti a contatto con la natura: è fondamentale utilizzare le ore di luce naturale per camminare nel verde, che sia il parco cittadino o, nel weekend, la campagna o la montagna.

Mangiare sano scegliendo i prodotti di stagione e idratarsi correttamente. Secondo gli esperti una persona deve assumere mediamente da 1,5 a 2 litri di acqua al giorno per mantenersi in salute, con differenze a seconda dello stato fisico e dell’attività quotidiana.