CAMPIDOGLIO | Torna l’Estate Romana, così la Città Eterna prova a ripartire

Sono 65 i progetti per il 2021 del bando dell'Estate Romana, con attività che coinvolgono tutti i Municipi, per uno stanziamento di € 1.750.000

Torna l’Estate Romana e si arricchisce di nuovi spazi culturali nonché di ulteriori opportunità. Sono 65 i progetti per il 2021 del bando dell’Estate Romana, con attività che coinvolgono tutti i Municipi, per uno stanziamento di € 1.750.000. A cui si aggiungono i nuovi avvisi pubblici.

Virginia Raggi, la Sindaca di Roma, ha dichiarato: “Questo ricchissimo programma della nuova Estate Romana è un segnale di ripresa e ripartenza importante per la città. La cultura è diffusa con appuntamenti in tutti i municipi. Penso alla bellissima stagione che abbiamo presentato questa settimana del Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti, alla stagione estiva del Teatro dell’Opera al Circo Massimo come alle nuove sale di lettura all’aperto delle Biblioteche”.

“Roma – ha proseguito Raggi – riparte da qui: dalla musica, dal cinema, dagli spettacoli dal vivo. Centinaia di incontri su tutto il territorio grazie agli appuntamenti del bando dell’Estate Romana e ai nuovi progetti messi in campo insieme alle eccellenze delle nostre istituzioni culturali’, ha dichiarato ieri la Sindaca di Roma Virginia Raggi”.

Sarà un’Estate Romana ancora più grande, assicura Lorenza Fruci, Assessora alla Crescita culturale: “Quattro mesi di grande impegno per tornare a mettere in condizioni operatori pubblici e privati di offrire uno straordinario programma che animerà tutta la città nel segno di questa grande ripartenza. Ci siamo messi al fianco e in ascolto per individuare misure che permettessero di rimettere in moto la produzione culturale”.