Calcio, Spalletti all’Inter: vola in Cina per firma contratto

La squadra va ricostruita, la difesa rifondata e serve maggior qualita' a centrocampo. Una squadra da ridisegnare seguendo le direttive del nuovo tecnico

Luciano Spalletti è, di fatto, già nerazzurro. Nelle prossime ore atterrerà in Cina, dove firmerà il contratto con Zhang Jindong per restare all’Inter fino al 2019.

La squadra va ricostruita, la difesa rifondata e serve maggior qualita’ a centrocampo. Una squadra da ridisegnare seguendo le direttive del nuovo tecnico. A Nanchino nasce l’Inter di Spalletti, carismatica, ambiziosa, risoluta, come il suo nuovo allenatore.

In cima alla lista dei desideri di Spalletti ci sono due giocatori della Roma, Rudiger e Nainggolan. Il difensore e’ pronto a seguire il suo ex allenatore, il centrocampista aspetta di capire il suo futuro: “Io ho dato, fatto, promesso e mantenuto. Ora non tocca piu’ a me”. Si tratta anche per Dalbert del Nizza.

Nelle prossime settimane l’Inter è tuttavia obbligata a cedere per fare cassa e sistemare i conti. Perisic piace a Psg e United ma Spalletti potrebbe chiedere di trattenerlo. Brozovic potrebbe raggiungere Mancini allo Zenit, Ranocchia e Santon sono destinati all’estero. Gabigol, dopo le delusioni di quest’anno, andra’ in prestito forse in Spagna.