Billi (Lega): “Vergognoso attacco di Selvaggia Lucarelli al sindaco di Cascina Susanna Ceccardi”

“Una triplice violenza: una violenza contro una donna, una violenza contro un rappresentante delle istituzioni, una violenza contro il vivere civile”

“Ennesimo episodio di intolleranza e di crudo odio politico, forse aggravato da gelosie di carattere personale”. Questa la dichiarazione dell’On. Simone Billi, parlamentare di origine toscana eletto con la Lega nella ripartizione estera Europa.

Billi denuncia il vergognoso attacco mediatico di Selvaggia Lucarelli dalle colonne de “Il Fatto Quotidiano” contro il Sindaco di Cascina e neo-commissaria del Carroccio in Toscana Susanna Ceccardi.

“Esprimo la mia totale solidarietà e la mia sincera vicinanza all’amica Susanna che ha poi subito sul web un vero e proprio linciaggio degno delle antiche gogne medioevali”.

Considerando altri contesti simili, il deputato leghista invita tutti gli interlocutori politici e social ad utilizzare termini dialettici consoni alle regole democratiche e auspica una regolamentazione più severa delle normative in materia. “L’attacco al Sindaco Ceccardi è stata una triplice violenza: una violenza contro una donna, una violenza contro un rappresentante delle istituzioni, una violenza contro il vivere civile”