Berlusconi augura buon lavoro a Mattarella. Toti, ‘scheda bianca contro metodo Renzi’

Silvio Berlusconi ha inviato un telegramma di congratulazioni a Sergio Mattarella dopo l’elezione a presidente della Repubblica. Lo riferiscono fonti di Forza Italia. L’ex premier, viene spiegato, gli ha rivolto gli auguri di buon lavoro. La notizia viene confermata anche da Giovanni Toti, europarlamentare azzurro e consigliere politico del Cavaliere: "Berlusconi ha gia’ fatto le congratulazioni con un telegramma. Le nostre schede bianche non erano un segno di dissenso nei confronti di Mattarella, ma del metodo scelto da Renzi per arrivare alla candidatura", ha spiegato Toti, che poi ha aggiunto: “Qualche voto di stima personale a Mattarella sara’ andato, non ci trovo nulla di male, ma l’indicazione di FI e’ stata rispettata”. 

Per Toti Mattarella “è una persona stimata con un ottimo curriculum. Il motivo della nostra scheda bianca era di contestazione al metodo di Renzi".

Paolo Romani, capogruppo Fi al Senato: “I ministri in carica di Ncd non hanno saputo reggere la pressione del presidente del Consiglio, e rispetto all’iniziale scelta di bianca il loro si e’ trasformato in un voto favorevole".