Benifei (PD): “Se Salvini vuole stare al governo per fare propaganda se ne vada”

“Ci fa solo perdere tempo, faremo le cose senza di lui. Riformare il Paese è la precondizione per poter utilizzare bene le risorse europee”

Per Salvini questo governo non può fare le riforme. Brando Benifei, capo delegazione del Pd al Parlamento Europeo, è intervenuto su Radio Cusano Campus e ha commentato: “Questo non è un governo tecnico, ma di unità nazionale con ministri politici che ha come obiettivi principali quello di completare la campagna di vaccinazione e quello di amministrare le risorse europee. Per poterle utilizzare bene queste risorse bisogna riformare il Paese”.

“Se Salvini pensa che si possa stare al governo per perdere tempo e fare comizi, se ne vada, vorrà dire che faremo le cose senza di lui. Riformare il Paese è la precondizione per poter utilizzare bene le risorse europee. Le riforme che funzionano costano perché devono investire sulle persone, sullo Stato, quindi ora che abbiamo queste risorse è il momento di farle le riforme visto che finora si sono fatti solo tagli. L’Italia nei prossimi mesi avrà un primo anticipo di risorse, alcune decine di miliardi di euro, da iniziare ad utilizzare subito. C’è un governo di unità proprio per fare uno sforzo politico comune, Salvini non faccia propaganda e non ci faccia perdere tempo, non può continuare a fare campagna elettorale permanente. Nell’ottica di un governo in cui c’è necessità di fare una sintesi, troveremo una sintesi, anche se mi sembra che Draghi sia più vicino alla nostra sensibilità piuttosto che a quella della destra di Salvini che in Europa siede con la Le Pen e con Afd. La Lega era entrata nel governo anche per fare un percorso di cambiamento, a me sembra invece che Salvini sia sempre il solito e non mi pare sia utile per questo governo”.