Veneto, incasso record per l’imposta di soggiorno. Venezia da sola vale 40 milioni di euro

L’imposta di soggiorno per il Veneto vale oro. Si parla di un aumento medio del 7% rispetto al 2016. Locomotiva, naturalmente, è Venezia

Venezia

Sarà incasso record, quest’anno, in Veneto, per quanto riguarda la tassa di soggiorno, che secondo i dati dell’indagine diffusa dalla Fondazione Think Tank Nord Est vola verso l’incasso record di 60 milioni di euro.

L’imposta di soggiorno per il Veneto vale oro. Si parla di un aumento medio del 7% rispetto al 2016. Locomotiva, naturalmente, è Venezia: solo lei vale 40 milioni di euro in imposta di soggiorno.

Verona tira molto, è seconda in classifica, la città di Romeo e Giulietta e tutta l’area del veronese valgono circa 10 milioni e 500mila euro, +15% rispetto all’anno scorso; la provincia di Padova, che a fine anno dovrebbe sfiorare i 6 milioni di incasso con un +16% rispetto al 2016, Treviso dovrebbe incassare poco di un milione di euro con un +4% rispetto all’anno precedente Belluno quasi 900 mila euro con un +30% di incassi, Vicenza circa 740 mila euro con un +10%. Infine Rovigo con poco piu’ di 300 mila euro con un +5%.

60 milioni di euro sono un bel bottino, che il Veneto certamente si merita tutto, per le sue bellezze, la sua Cultura, la sua Storia, la sua eccellente enogastronomia.

Comments