Italiani nel mondo, Alderisi (Fi) agli eletti all’estero: “Incontriamoci”

Francesca Alderisi, senatrice Forza Italia: “Sento l’esigenza di un incontro per conoscere i colleghi che in Parlamento saranno la voce dei nostri connazionali all’estero per un confronto sui temi comuni a tutti gli italiani nel mondo, a cominciare dalla legge sul voto”

Francesca Alderisi, Fi

“Credo sia importante un incontro con i parlamentari eletti nella circoscrizione Estero, per capire come poter amplificare le richieste dei connazionali nel mondo e garantire delle risposte”: questa la motivazione con la quale la Senatrice Francesca Alderisi ha rivolto un invito ai parlamentari per avviare un percorso all’insegna di una proficua conoscenza.

“Come autrice e conduttrice di Sportello Italia, il programma di servizio di Rai International, ho avuto modo di intervistare molti dei Parlamentari eletti all’estero delle passate legislature, anche quando ricoprivano altri incarichi; oggi, da neo eletta nella ripartizione Nord e Centro America, ritengo fondamentale un incontro proprio all’inizio dei lavori di questa XVIII legislatura, certa che il mio invito sarà raccolto da tutti i parlamentari”.

Con queste parole, Francesca Alderisi rivolge un invito ai suoi colleghi parlamentari per un dialogo costruttivo che possa unire l’esperienza di chi, tra loro, ha già all’attivo una o più legislature e la nuova energia ed entusiasmo dei neoeletti.

“Insieme potremo aprire un confronto anche sulle proposte per migliorare il meccanismo di voto degli italiani all’estero, tema tra l’altro affrontato e dato come prioritario anche durante la recente riunione del Comitato di Presidenza CGIE”, alla quale hanno partecipato oltre alla Senatrice Alderisi (FI) anche i Senatori Laura Garavini (PD), Francesco Giacobbe (PD), Raffaele Fantetti (FI) e gli Onorevoli Nicola Carè (PD), Angela Schirò (PD) e Massimo Ungaro (PD). “Argomento – conclude Alderisi – che sarà certamente approfondito alla Camera dei Deputati e al Senato non appena inizieranno i lavori dei rispettivi Comitati sugli italiani nel Mondo”.