Consultazioni, Salvini: “Governo di centrodestra con premier della Lega” [VIDEO]

Matteo Salvini: “Ci attendiamo dalle altre forze politiche a partire dal M5S, altrettanto senso di responsabilità e una risposta positiva nei tempi necessari senza ritardi e lentezze”

Matteo Salvini, leader della Lega, al termine delle consultazioni al Colle lascia il palazzo del Quirinale a piedi, insieme a Giorgia Meloni, mentre Silvio Berlusconi si è allontanato in macchina. “Siamo pronti ad assumere la responsabilità unitariamente di un governo di alto profilo e di lunga durata, credibile in Europa e nel mondo, guidato da una personalità indicata dalla Lega”, annuncia il capo del Carroccio.

“Ci attendiamo dalle altre forze politiche a partire dal M5S, altrettanto senso di responsabilità e una risposta positiva nei tempi necessari senza ritardi e lentezze che gli italiani non possono più permettersi”, aggiunge.

“E’ necessario formare un governo sulle cose concrete da fare, non certo sui veti e sulle pregiudiziali sui tatticismi, sui no, l’arroganza dei singoli. Si deve trovare una maggioranza stabile tra le forze politiche responsabili”.

“Siamo andati dal capo dello Stato con Berlusconi e Meloni e i nostri capigruppo per esprimere in modo ancora più forte l’unità di intenti e di programma della coalizione che ha vinto le elezioni. Abbiamo grande fiducia nella grande saggezza e nell’equilibrio istituzionale del presidente della Repubblica, al quale abbiamo proposta l’urgenza di una serie di provvedimenti che gli italiani aspettano e il centrodestra aveva posto con forza in campagna elettorale”.

SIPARIETTO BERLUSCONI

Silvio Berlusconi, con una sorta di “blitz”, ha preso la parola per un breve commento dopo che il leader della Lega Matteo Salvini aveva letto un comunicato congiunto del centrodestra. “Fate i bravi, sappiate distinguere chi è veramente democratico da chi non conosce l’Abc della democrazia, sarebbe ora di dirlo a tutti gli italiani”. L’attacco è diretto, ovviamente, ai 5stelle.

BERLUSCONI, “CENTRODESTRA UNITO PER FARE IN FRETTA”

Massima coesione nel centrodestra, che lavora per dare rapidamente un governo al Paese. E’ questo il messaggio che il presidente di Fi, Silvio Berlusconi, trasmette ai giornalisti che lo aspettano nei pressi di via del Plebiscito, al termine del colloquio della delegazione del centrodestra al Quirinale per la formazione del governo. C’è piena unità nel centrodestra? “Sì, speriamo che si possa dare vita ad una discussione per far nascere un governo”, ha risposto Berlusconi. Una discussione che comprenda anche il Pd? “L’Italia ha bisogno di un governo e perciò bisogna che non si cerchi di perdere troppo tempo e metterlo in campo”.

Il presidente di Fi ha assicurato che nel centrodestra non sussistono divergenze. “Va tutto bene, con la Lega abbiamo raggiunto un accordo che mi sembra assolutamente consistente”. Ma sui Cinque stelle le idee divergono…. “No, Abbiamo un programma e ogni punto è stato firmato dai leader. Quindi nessun problema al riguardo”.

Comments