Alfano a Forza Italia, “in Sicilia insieme possiamo vincere senza Salvini”

"Attualmente sono corteggiatissimo come non mai dalla sinistra in Sicilia", "il Pd è disperato dopo che il presidente del Senato Grasso ha rifiutato la candidatura”

Sicilia laboratorio politico, come spesso accaduto anche in passato. Intervistato dal Tempo, il titolare della Farnesina Angelino Alfano, sempre più distante da Matteo Renzi dopo averci governato insieme, fa un passo avanti verso il centrodestra di Silvio Berlusconi.

“La Sicilia – dice Alfano – è il luogo dove si puo’ dimostrare che insieme si puo’ vincere”, “si puo’ vincere contemporaneamente contro Renzi e contro Grillo a differenza di quanto accaduto in Liguria. Ovvero a prescindere da Salvini”. Quel Salvini che comunque proprio in Sicilia tira moltissimo.

“Attualmente sono corteggiatissimo come non mai dalla sinistra in Sicilia”, “il Pd e’ disperato dopo che il presidente del Senato Grasso ha rifiutato la candidatura”, fa sapere il ministro.

Secondo Alfano “se vincessimo in Sicilia il leader di Forza Italia potrebbe dire che il successo e’ interamente suo, non della Lega”. “Ho proposto a Micciche’ di dare la presidenza a noi, cosi’ potremo contare di più”. Oppure, precisa il leader di Alternativa Popolare, “se Forza Italia vuole vincere con un proprio candidato governatore che avrebbe bisogno dei nostri voti, deve darci la garanzia che a livello nazionale ci sia tolta la fatwa”. Insomma, la partita si inizia a giocare in Sicilia ma si guarda già al futuro, alle prossime Politiche.

Comments