VIDEO | Salvini: “Per me era e sarà sempre: mai col Pd!”

“Mentre altri litigano per le poltrone, io continuo a difendere i confini e la sicurezza del mio Paese. A testa alta, prima gli Italiani"

Matteo Salvini, rilanciando su Facebook l’audio dell’intervista alla radio di questa mattina a Radio24, scrive: “Se in nome della conservazione del potere si scende a patti con il Pd e con la Boschi, facciano, io non mi permetto di entrare nel dibattito altrui. Ma per me era e sarà sempre: mai col Pd!”.

“Quanti italiani rappresenta questo nuovo governo?”, si chiede il leader della Lega. Nel suo intervento a Radio24 Salvini, parlando di Di Maio, ha confermato di non averlo sentito: “Non ci siamo sentiti. Mi sembra strano che in nome del salvataggio delle poltrone si butti a mare un’esperienza che è stata rivoluzionaria fino a qualche settimana fa. Se poi in nome del potere si scende a patti con Renzi e Boschi si renderà conto agli italiani”.

Poi il leader della Lega sottolinea: “Grazie al Decreto Sicurezza (che il PD vuole cancellare) sequestrata la nave di una ONG tedesca. Mentre altri litigano per le poltrone, io continuo a difendere i confini e la sicurezza del mio Paese. A testa alta, prima gli Italiani”.