Usa 2020, il Prosecco vuole Biden presidente: “Trump è sinonimo di dazi”

Il mondo del Prosecco tifa Biden. Da quelle parti, infatti, sono più che convinti del fatto che la politica economica di Donald Trump abbia massacrato le eccellenze enogastronomiche italiane

Non c’è dubbio: il Prosecco tifa per Biden, visto che Trump per il mondo del made in Italy è sinonimo di dazi. Secondo la Tribuna di Treviso, infatti, tra i filari Doc e Docg nessuno si nasconde: “Tifiamo Biden” giurano i produttori.

Sono più che convinti del fatto che la politica economica di Donald Trump abbia massacrato le eccellenze enogastronomiche italiane, mentre quella di Biden ridarebbe vigore agli scambi commerciali di bollicine tra la Marca e gli Usa.

Così nel pomeriggio di ieri, riporta sempre la Tribuna di Treviso, pure a Valdobbiadene e a Colle Umberto si consultavano compulsivamente i siti che coloravano di rosso e di blu le mappe degli Stati Uniti. E anche a Conegliano e Pieve di Soligo si contava quanto mancasse a Joe Biden, candidato democratico, per spodestare Donald Trump.