Toti (Fi), Sallusti candidato sindaco a Milano? E’ persona seria e capace

Il candidato del centrodestra a Milano? Secondo Giovanni Toti, governatore della Liguria e consigliere di Silvio Berlusconi deve avere delle caratteristiche ben precise. Toti ne ha parlato oggi a Un Giorno da Pecora, il programma di Rai Radio2 condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari.

Lei chi vorrebbe vedere a Milano? "Del Debbio, purtroppo, ha detto di no". E Sallusti? "Sallusti e’ una persona seria ed una persona capace". Forse per lei non e’ abbastanza moderato? "Secondo me si puo’ correre per vincere, non per partecipare, io vorrei candidati che corressero con una maggioranza piu’ larga possibile, come abbiamo fatto in Liguria".

Servirebbe uno col profilo di Maurizio Lupi, quindi. "Lui potrebbe essere un buon candidato ma non credo che lo voglia fare". Per quale motivo? "Per candidarsi col centrodestra dovrebbe cambiare la sua posizione nel governo a Roma". Si spieghi meglio. "Voglio dire che e’ difficile che il capogruppo di un partito che a Roma appoggia Renzi poi possa correre a Milano appoggiato da Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia", ha spiegato a Radio2 Toti.