Spagna, Letizia è regina: ora deve conquistare il cuore del popolo

Spanish Crown Prince Felipe, left, sits with Princess Letizia before King Juan Carlos signed an abdication law during a ceremony at the Royal Palace in Madrid, Spain, Wednesday June 18, 2014. Spain’s Juan Carlos formally ratified the law, signing a legislation setting out the legal framework for the handover so his 46-year-old son can be proclaimed King Felipe VI at a ceremony in Parliament on Thursday. The 76-year-old monarch says he wants to step aside after a four-decade reign so that younger royal blood can rally a country beset by economic problems, including an unemployment rate of 25 percent. (AP Photo/Daniel Ochoa de Olza)

Un bacio sul balcone al nuovo re Felipe VI, suo marito, davanti a tutti gli spagnoli, immortalato dalle tv e dai fotografi arrivati da tutto il mondo. Poco prima una dolce carezza sulla guancia, sotto lo sguardo commosso di Sofia, l’ex regina moglie di Juan Carlos che ha abdicato in favore di suo figlio dopo 39 anni di regno che sorride e approva. Gesti carichi di affetto di una moglie verso il marito, sposato 10 anni fa.

E ancora, durante la cerimonia di investitura, la mano che stringe forte, lo sguardo d’intesa come a voler dire "ora sei tu, marito mio amatissimo, il re. Non te lo dimenticare mai".

Letizia Ortiz Rocasolano, ex mezzobusto tv, e’ consapevole del suo nuovo ruolo: e’ la nuova regina di Spagna. Ecco allora i gesti affettuosi verso le due figlie, cui accarezza i capelli come una qualsiasi mamma. A dispetto di tutte le cattiverie che le sono piovute addosso in questi ultimi dieci anni. In molti l’hanno accusata di essere fredda, una donna del popolo ma allo stesso tempo lontana dal popolo, troppo attenta al look e poco ai problemi reali.

‘Felipe il timido’, ‘Letizia l’arrivista’, a detta dei critici piu’ snob. Solo lo scorso anno il giornale ipermonarchico Abc scriveva in prima pagina che il matrimonio era in crisi. Ma la storia di questa ‘regina del popolo’, nata nel 1972 ad Oviedo, ex giornalista d’assalto ha fatto sognare le donne di tutto il mondo. E il tempo le ha dato ragione.

E’ la prima sovrana "borghese" e la piu’ giovane d’Europa. Ama il rock ed e’ divorziata, anche se la relazione con un suo professore di liceo duro’ solo un anno. E’ stata anche la musa dell’artista cubano Waldo Saavedra che la ritrasse a seno nudo su un grande murale, che fini’ sulla copertina di un disco dei Mana’. E poi c’e’ la famiglia: genitori separati, mamma infermiera, nonno tassista, e nel 2007 il dramma della sorella minore morta suicida.

La sua carriera era in ascesa quando incontro’ a una cena l’erede al trono di Spagna. Nel 2003, nell’annunciare il fidanzamento ufficiale con il futuro marito, ha rinunciato pubblicamente alla professione. Si racconta che Felipe minaccio’ di rinunciare al trono se i genitori si fossero opposti alle loro nozze. ‘La boda real’ nel 2004, nella cattedrale de la Almudena, venne trasmessa in diretta dalle tv di mezzo mondo. Oggi il passaggio di consegne alla "nuova generazione". Alle 9,30 e’ iniziata la cerimonia a palazzo della Zarzuela, durante la quale Juan Carlos ha cinto la vita del figlio con la fascia che simboleggia il comando delle forze armate.

Visibilmente commosso, il nuovo sovrano per prima cosa si e’ diretto verso la sua famiglia per baciare la moglie e le due figlie. Da parte di Letizia un sorriso di incoraggiamento e l’accenno di una carezza, gesto che poi ha ripetuto appena e’ salita in macchina con il marito, alla volta del Parlamento.

Momenti pieni di tenerezza, che hanno strappato a Felipe VI piu’ di un sorriso, distogliendolo dalla grande tensione. Nella scelta dell’abito da indossare all’insediamento del marito Felipe VI, la nuova regina di Spagna non ha smentito la sua fama di donna dallo stile sobrio ma originale: abito bianco sopra al ginocchio, soprabito in tinta, entrambi disegnati da uno dei suoi stilisti preferiti, Felipe Varela.

Tacchi come sempre altissimi, beige chiaro. Nessun gioiello della corona. Nemmeno il diadema che Felipe le aveva regalato nel 2009, per il loro quinto anniversario di matrimonio. Per prepararsi ha avuto dieci anni, ma il suo non sara’ un compito facile. Per chi la ama ha sempre avuto l’aplomb della nobildonna: statura piccola che non la fa sfigurare al fianco del dinoccolato Felipe, e’ elegante, mai sopra le righe, di ottime maniere. Ma ora ha davanti la sfida piu’ difficile: conquistare il cuore degli spagnoli.