Scazzottata tra Fdi e Ncd, di mezzo c’è il libro di Alfano…

Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia, attacca il presidente del Consiglio su Facebook: “Per Renzi l’Isis si sconfigge con la cultura. Gli suggeriamo allora di provare a scagliare con forza in faccia ai fondamentalisti islamici il tomo di 192 pagine appena pubblicato dal suo ministro dell’Interno Alfano sul terrorismo. Sarebbe l’azione più efficace messa in piedi finora da questo governo e l’uso migliore che si possa fare di questo libro. È la volta buona che il Califfo si arrende".

"Trovo surreale – insiste la parlamentare – che il ministro dell’Interno stia lì a scrivere libri e a spiegarci che cos’è il terrorismo, invece di stare nel suo ufficio a lavorare per combatterlo".

Pronta la replica del partito guidato da Alfano. Valentina Castaldini, portavoce nazionale del Nuovo Centrodestra, si rivolge a Giorgia Meloni e scrive: “Forse non ha ben chiaro a cosa servono i libri. Si leggono. Forse è il caso che cominci a farlo anche lei. Le farò recapitare una copia di quella del ministro Alfano che la aiuterà a capire meglio quello che finora è successo e cosa sta succedendo. Poi magari lei preferirà tirarlo in faccia ai fondamentalisti, ma purtroppo per lei noi li espelliamo, quindi dovrà andarli a trovare in giro per il mondo".