Salvini, ‘si vota l’anno prossimo e la Lega vincerà le elezioni’ (VIDEO)

(RONCHINI)- Matteo Salvini in Piazza Montecitorio | Matteo Salvini in Piazza Montecitorio

Matteo Salvini invita Matteo Renzi a un confronto pubblico, ancora una volta. ”Renzi è un coniglio, la smetta di scappare. Noi siamo pronti a confrontarci sulle proposte economiche: in piazza, in un circolo del Pd”, insomma, "dove vuole lui", dice il leader della Lega, che in conferenza stampa a Montecitorio spiega che in vista delle elezioni regionali continuerà il suo tour elettorale.

Salvini cerca voti anche al Sud, naturalmente. La prossima settimana sarà prima a Roma e poi in Puglia. Tra le varie tappe: Lecce, Bari, Foggia. E poi quindici comuni della Sicilia. ”Magari torneremo anche a Mineo”, ha dichiarato il segretario della Lega.

Per il Matteo padano il Carroccio otterrà una valanga di voti a fine maggio: “alle regionali triplicheremo i nostri voti”, assicura, e “in Veneto vinciamo. Si può vincere in Umbria, in Liguria e si può fare un grande risultato in Toscana". Non solo, Salvini è convinto anche di vincere le prossime elezioni politiche, “che si terranno l’anno prossimo e non nel 2018”, dice.

Parlando ancora degli scontri a Milano in occasione del primo maggio, giorno di apertura ufficiale di Expo 2015: “I Black Bloc dovrebbero finire in galera per una decina di anni. Pisapia e’ una persona onesta ma ipocrita, perche’ invece di prendere oggi le spugnette non doveva consentire quella manifestazione di vandali".

Tornando a parlare di politiche, è possibile un accordo tra Lega e Cinque Stelle in caso di ballottaggio? Matteo Salvini non lo esclude: "Dipende da cosa vogliono fare. Perche’ sull’immigrazione hanno votato per l’abolizione del reato di immigrazione clandestina”. Comunque, ricorda, “io ho chiesto a Grillo più di una volta un incontro. Mi ha sempre schifato. Me ne farò una ragione".