Renzi: c’è chi protesta sempre, noi costruiamo un’Italia più bella (VIDEO)

Per il Governo "la Campania è la regione più strategica per il Pil nazionale". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi nel corso di un’intervista all’emittente tv Canale 21. "La vera sfida – ha aggiunto Renzi – è sulle start-up, sugli insediamenti industriali, sulla grande risorsa turismo e sulla lotta alla illegalità. Oggi la vera discussione è su chi è in grado di governare in Campania". E "con grande chiarezza dico che il Pd nelle sue liste per le Regionali non ha alcun impresentabile".

In Italia secondo il premier ci sono “quelli che protestano sempre, che sperano che l’Italia fallisca; e quelli che lavorano e che costruiranno un’Italia più bella per il futuro". Il premier riconosce che la crisi c’è ancora, "non voglio fare un quadro tutto rosa". E porta l’esempio delle Marche, dove "ci sono i calzaturifici che soffrono per la situazione con la Russia, altre aziende che hanno avuto la schiena piegata dalla situazione del mercato interno". Eppure "ci sono tante aziende straordinarie, con un’altissima qualità".

Il risultato che porterà a casa il Partito Democratico? "Ho detto che vinciamo 4 a 3 perché il Pd non era abituato a vincere così tanto". E ancora sulla Campania: "Stefano Caldoro è una persona seria – ha spiegato il premier – e se dovesse vincere lui non avrei alcun problema, come presidente del Consiglio, a lavorare e confrontarmi con lui". Ma, ha sottolineato Renzi, "mi auguro che sia Vincenzo De Luca a vincere le Regionali in Campania. De Luca è il mio candidato governatore".

Renzi sarà mercoledì a Perugia in vista delle elezioni regionali di domenica prossima, a sostegno della candidata di centrosinistra e presidente uscente, Catiuscia Marini. L’appuntamento è previsto per la mattina alle 10, al teatro Pavone di Perugia.

Nelle scorse ore, intanto, il premier ha firmato la legge anti-corruzione: “Anticorruzione. I gufi passano, le leggi restano. Verba volant, scripta manent. #lavoltabuona", scrive tu Twitter l’ex sindaco di Firenze.

A BALLARO’ "Fa molto piacere che Berlusconi sia in forma, che sia tornato in televisione, l’ho visto il giorno dopo su YouTube (ospite di Che tempo che fa su Raitre, ndr), vedo il grande desiderio di dimostrare che è ancora lui. Sicuramente gioca delle carte importanti soprattutto in Liguria e in Campania che sono le due regioni in questo momento più border-line. In Liguria è aiutato dalla sinistra che fa fatto una lista autonoma per far perdere il PD ma io credo che riusciremo a vincere lo stesso. In Campania abbiamo un candidato uscente ma al di là di tutto gli italiani sanno perfettamente chi è Berlusconi e quello che ha fatto, se vorranno votarlo ne prenderemo atto". Così è intervenuto Matteo Renzi intervistato dall’inviato di Ballarò. L’intervista sarà trasmessa questa sera all’interno della puntata di Ballarò in onda alle 21.05 su Raitre.